Informazioni sulle misure di sicurezza COVID-19 e sulla riapertura di PortAventura World

  Maggiori informazioni

Filetto di maiale in salsa d’ananas

Un piatto esotico ed originale in cui ananas e filetto si sposano perfettamente

Filetto di maiale in salsa d’ananas

Per la nostra sezione di Polynesia, non poteva mancare uno dei piatti più esotici ed originali: il filetto di maiale in salsa d’ananas. Non farti trarre in inganno dalle apparenze! Questo è un piatto leggero, con poche calorie e facile da preparare. La scelta perfetta per gli amanti dei sapori fruttati e agrodolci. Ti illustriamo qui di seguito tutti i passi da seguire. Ti è già venuta l’acquolina in bocca?

 

 

 

Ingredienti:

  • 720 g di filetto di maiale
  • 500 g di ananas fresco
  • 60 cl di salsa di soia
  • 10 cl di aceto di mele
  • 15 g di zucchero di canna
  • 30 g di farina
  • 40 g di brunoise di peperone rosso (tagliato a cubetti molto piccoli)
  • 100 g di brunoise di cipolla
  • Sale e pepe nero
  • Olio di oliva
  • Prezzemolo

 *Per il contorno: riso in bianco o verdure saltate.

 

                             

      Preparazione:

  • Puliremo il filetto (si può anche fare con la lonza di maiale), lo taglieremo a medaglioni e aggiungeremo sale e pepe.
  • Spremeremo l’ananas con una centrifuga.
  • In un recipiente, prepareremo il liquido da macerare con l’ananas che abbiamo centrifugato, lo zucchero di canna, la soia, l’aceto e la farina. É importante mischiare bene finché la farina non si sia ben amalgamata e non ci siano grumi.
  • Metteremo il filetto a macerare per un’ora affinché assorba bene tutti gli aromi.
  • Quando sarà passata l’ora, lo faremo sgocciolare e lo metteremo da parte, così come il liquido per preparare la salsa.
  • Doreremo a fuoco alto i medaglioni di filetto e li metteremo da parte per continuarne poi la cottura con la salsa.

 

Preparazione della salsa all’ananas:

  • In una padella, procederemo con un soffritto di cipolla con un po’ di olio di oliva, successivamente aggiungeremo il peperone rosso. Quando il soffritto sarà pronto, aggiungeremo il liquido della macerazione.
  • La porteremo ad ebollizione per circa 2-3 minuti. Se diventa troppo densa a causa della farina, consigliamo di aggiungere un goccio di acqua. 
  • Saleremo.

 

Decorazione del piatto:

Se non ci piace la carne con troppa salsa, la cuoceremo in padella e metteremo la salsa nel piatto oppure la cucineremo con la salsa per altri 3 o 4 minuti.

Per il contorno suggeriamo riso in bianco o verdure saltate.